Search
Logo design

Il logo è la prima forma di identità visiva di un’azienda. È sintesi della sua filosofia, della sua personalità, ne rappresenta il valore emozionale, ne determina la riconoscibilità, è veicolo delle associazioni spontanee che si vengono a creare tra il logo stesso ed i servizi dell’azienda.
Se è vero che il logo è una sineddoche, in certi casi è persino sufficiente osservarne anche solo una minima porzione per attirare l’attenzione dell’utente e sprigionare il ricordo immediato dell’azienda.

 

Naming

E’ innegabile che il successo commerciale di un’azienda, di un suo prodotto o servizio sia profondamente legato, tra le altre cose, al suo nome. Il naming è la branca del marketing che studia la selezione di nomi vincenti, che determinano popolarità, differenziazione e identificazione. Per essere vincenti devono vantare semplicità linguistica, facilità mnemonica, appropriatezza culturale, chiarezza, originalità, coerenza e molte altre caratteristiche che sono frutto di studio e di analisi approfonditi. A storie di dubbio successo, come il profumo Delusion, che in inglese significa illusione, ma che in Italiano somiglia molto di più a delusione, si affiancano brand noti il cui naming ha segnato la storia, quali: Starbucks, da un personaggio di fantasia di “Moby Dick”, Nike, dalla dea greca della vittoria, Nutella, da nut (nocciola) + ella (suffisso italianizzante).
E Onirika? Da dove nasce? Scopritelo nella sezione “Team me

Corporate identity
Corporate and Brand Identity

Corporate and Brand Identity si traduce letteralmente con “Identità Societaria e di Marchio”. Si tratta dell’immagine che un’azienda, una società o un’altra forma di attività costruiscono e consolidano nella mente di un pubblico vario, fatto di clienti, impiegati, fornitori e tutti gli stakeholder che pensando all’azienda non potranno fare a meno di vederla nella sua totalità espressiva: il logo, la carta intestata, la brochure, il biglietto da visita, persino il packaging, il sito e lo stand fieristico si sostanzieranno in un’unica e sola immagine complessiva, in cui come recita  il principio gestaltiano: “Il tutto è più della somma delle parti”. Raggiungere una Corporate Identity solida non è facile, ma assolutamente auspicabile perché in questo modo l’azienda otterrà la riconoscibilità necessaria per distinguersi nel mercato. Attraverso la propagazione di una comunicazione visiva e verbale coerente ed efficace, è possibile suscitare nel pubblico una percezione emotiva, istintiva ed immediata che determina il gradimento e quindi il successo di un marchio.